Copiare (e citare) il contenuto di un altro sito web non è una buona pratica!

I video di Matt Cutts

I video di Matt Cutts

Vietato copiare, ma non solo…
Per avere contenuti ben posizionati nelle pagine dei risultati di un motore di ricerca è vietato copiare e incollare, anche se le fonti sono citate correttamente. Secondo Google è meglio riscriverli nella forma di una sintesi e possibilmente, ma non solo per Google, con argomentazioni originali!

È questo il succo del nuovo video di Matt Cutts, nell’ormai classico “angolo delle risposte” della cafeteria di Mountain View, probabilmente la rubrica web più seguita dalla comunità del digital marketing.

La domanda di questa settimana proviene dall’India, New Delhi:

“Un sito può continuare a viaggiare bene su Google se copio solo piccole porzioni da diversi siti web e creo il mio articolo combinandoli insieme, citando le fonti e le loro URLs?”

Matt Cutts prende un lungo respiro e comincia a spiegare come si comporterebbe Yahoo (?!?) di fronte alla pratica del “taglia e cuci”, ovvero quella pratica abbastanza comune (escluso ovviamente il mondo degli aggregatori di notizie) di prendere piccole porzioni di contenuto da altri siti web e incollarli sul proprio sito, con o senza il virgolettato.
“Yahoo, taglia corto Cutts, odia questa tecnica e considera questo tipo di contenuto come spam”.

Se il tuo contenuto non è altro che un mosaico di tessere scritte da altri, dice in sostanza il capo della squadra anti-spam di Google, non stai aggiungendo molto valore a un argomento già discusso da altri. Il punto non è se è citato o meno correttamente l’autore e il suo link, il suo maggiore problema è quello di non essere un contenuto originale. Google premia solo il contenuto originale e quindi perché dovrebbe premiare un patchwork di contenuti già scritti da altri?

Contenuti originali in Wikipedia

Contenuti originali in Wikipedia

Attenzione però (ecco il vero consiglio): non rientra nella pratica del “taglia e cuci”, la sintesi di materiale già pubblicato in altri siti, magari commentando e argomentando in modo unico e originale: un’operazione come quella svolta da Wikipedia, secondo Cutts, non è anomala – anzi aggiunge (n.d.r. eccome!) valore ad ogni argomento che tratta.

Wikipedia infatti non è un semplice raccoglitore di materiale già pubblicato: ogni editor sviluppa un proprio contenuto originale, basandosi su fonti che sono tutte correttamente citate nel piede della voce.

Sarà forse per questo che le sue voci sono quasi sempre nelle prime posizioni dei risultati di una ricerca con query correlata? Matt Cutts qui non risponde… nemmeno in modo subliminale!
Buona visione.

Un commento su “Copiare (e citare) il contenuto di un altro sito web non è una buona pratica!
  1. Whymarghette scrive:

    Ciao Marco, difficile crearsi una buona reputazione se si ricorre alla pratica del copia e incolla. Fa male alla SEO come alla SMM. Ne ho parlato ieri, suggerendo alcuni Tool per chi vuole fare della buona content curation http://owl.li/rBn8H Ciao!

Titolare e fondatore dell’agenzia e del centro di formazione HIGHTECHWARE MULTIMEDIA DESIGN.

Si occupa, dal 1996, di comunicazione e informatica. Competenza che si é evoluta negli anni, da content editor e content manager fino a sviluppatore e progettista, abbracciando diversi media: dalla stampa alla realizzazione web, dal piccolo e grande formato fino a produzioni multimediali interattive con filmati ed elaborazioni 3D.

Le attività dell’agenzia sono rivolte alla ricerca e allo sviluppo di soluzioni pubblicitarie di elevata qualità:

  • prodotti di grafica per la stampa, servizi fotografici, riprese, composizioni, modellazione e rendering 3D;
  • siti e applicazioni web, interfacce di applicazioni desktop;
  • strategie di posizionamento sui motori di ricerca e campagne di social media marketing.

Il centro di formazione rivolge invece la sua attenzione alla qualificazione e all’accrescimento professionale di operatori e consulenti nel settore della comunicazione multimediale, della grafica e dell'editoria cartacea e digitale. Nel corso degli ultimi quindici anni ha seguito, insieme ad altri collaboratori del settore, lo sviluppo e la crescita del personale di aziende del settore manifatturiero, tessile e ceramico e affiancato studi professionali, agenzie di produzione multimediale e uffici marketing di diversi comparti nella produzione di beni e di servizi.

Segui Marco Angelucci su Twitter, su Google+, su Linkedin e su Facebook

Taggato con: , ,
Pubblicato in Seo News
Seguici su Google+
Seguici su Facebook!
SEO WORLD
A total of 43.36 percent of Facebook pages advertised on the […]
mer, lug 01, 2015
Former Googler Daniel Gilbert has an improved script to let […]
mer, lug 01, 2015
China recently relaxed its regulations on allowing foreign companies to […]
mer, lug 01, 2015
Want to tweet, but don’t know what to type? Suggested […]
mer, lug 01, 2015
Now, with tech companies like Facebook receiving criticism for their lack […]
mer, lug 01, 2015
What’s holding back your analytics deployment? For many, it’s a […]
mer, lug 01, 2015
Review management is an integral part of anyone’s online presence. […]
mer, lug 01, 2015
In this Q&A, Joseph Essas, OpenTable's chief technology officer, explains […]
mer, lug 01, 2015
MIT Technology Review has a summary of a fascinating recent […]
mer, lug 01, 2015
While bounce rates are an important measure for site performance, […]
mer, lug 01, 2015
Live social streaming is the new thing that has digital […]
mer, lug 01, 2015
Do you want to boost conversions from your Facebook app? […]
mer, lug 01, 2015
Posted by russangularGiven this blog's readership, chances are good you […]
mer, lug 01, 2015
Do you use LinkedIn Publisher? Want to get deeper engagement […]
mar, giu 30, 2015
German, French and English Visits, Internal and External Visits – all […]
mar, giu 30, 2015