Bologna 40125, Italy
+39 347 517 719
info@htware.it

Facebook e Yandex: dietro le quinte di uno scambio reciproco

Yandex e Facebook
Facebook e Yandex

Facebook e Yandex

Ieri il motore di ricerca russo Yandex, che domina mezzo continente asiatico, ha annunciato un accordo con Facebook, che permetterà al gigante russo di accedere al firehose di Facebook, per tutto il contenuto “pubblico” messo on line in Russia, in Ucraina, in Bielorussia, in altri paesi CSI e in Turchia. Tutto il contenuto sarà disponibile sul motore di ricerca appena pubblicato.

Non si tratta del primo social network che conclude un accordo di questo tipo: Yandex, per esempio, ha già da tempo il pieno accesso al firehose di Twitter. Il firehose, letteralmente, è la manichetta anti-incendio: nel nostro campo serve a definire “lo stream continuo di attività effettuate, quasi in tempo reale, sui social media“.

L’accordo che Facebook ha stretto con Yandex nasconde un’altra realtà: si tratta del tentativo di Facebook di contrastare un social network, chiamato vKontakte, che domina il mercato russo. vKontakte in Italia risulta oscurato per violazione del copyright e in Russia, pur essendo nei fondamenti un clone di Facebook, spopola per la grande quantità di contenuto di film, musica, etc. direttamente scaricabile dalle sue pagine.

Yandex ha inoltre confermato che utilizzerà i contenuti di Facebook per migliorare i risultati della ricerca: in altre parole si può dire che la presenza e, soprattutto le interazioni, su Facebook influenzeranno il posizionamento di un post oppure di un link sulle SERP di Yandex.
Con questa scelta Yandex si allontana ancora di più da Google, rinunciando a sviluppare un proprio motore social e aggangiandosi a una realtà scontrosa – ma consolidata – come Facebook, e si avvicina a Bing, che offre già da tempo nei suoi risultati il firehose di mister Zuckerberg.

Yandex non si limiterà a mostrare i profili e i post pubblici degli utenti e, in un prossimo futuro, mostrerà anche i commenti e le interazioni degli utenti (likes, condivisioni, etc.). Inizialmente i risultati da Facebook sarano mostrati nella ricerca blog, ma saranno presto messi in rotazione anche nella ricerca principale.

vKontakte, meglio noto anche come VK accuserà il colpo ? Yandex ancora non ha accesso al firehose di VK e questo potrebbe essere, per Facebook, un primo passo per cominciare a mettere piede (o calpestare i piedi) in Russia.

Tu cosa ne pensi di questo accordo?