Bologna 40125, Italy
+39 347 517 719
info@htware.it

Il pinguino colpisce ancora: Google ha lanciato il Penguin 2.1

Buon Compleanno Google Penguin
Penguin 2.1

Penguin 2.1

Solo tre giorni fa è andato in onda il quinto lancio dei pinguini cacciatori di spam di Google.

Secondo un tweet di Matt Cutts (Google Distinguished Engineer), Google Penguin 2.1 è stato lanciato venerdì 4 ottobre 2013.

Si tratta del primo aggiornamento per l’algoritmo del Pinguino di seconda generazione: secondo Cutts, “è stato progettato per colpire lo spam nel web e influirà su circa l’1 % delle ricerche”.

Google Penguin 2.0 è stato lanciato il 22 maggio scorso e ha colpito il 2,3 per cento delle ricerche inglesi e americane.

Nel momento del lancio, Cutts ha spiegato che non si trattava di una semplice quarta release del Pinguino (Penguin 1.0 è stato lanciato nell’aprile 2012 ed è stato poi aggiornato a maggio e a ottobre dello stesso anno): per Google si è trattato di un vero e proprio cambiamento nell’algoritmo di pulizia e non un semplice aggiornamento di dati, appunto denominato Penguin 2.0.

Matt Cutts on twitter

Matt Cutts on twitter

In maggio Cutts disse: “Si tratta di una nuova generazione di algoritmi. Le precedenti iterazioni dell’algoritmo erano dirette ad analizzare solo il contenuto della homepage di un sito. Questa nuova generazione del Pinguino, invece analizza in modo molto più approfondito un sito web e ha un grande impatto su alcune piccole aree“.

Per un’interessante analisi sugli effetti dell’aggiornamento di Penguin 2.0 si consiglia di leggere questo interessante articolo: Dissecting Google Penguin 2.0 – Why Sites Won or Lost Traffic