Bologna 40125, Italy
+39 347 517 719
info@htware.it

La nuova pagina dei risultati della ricerca per video musicali di Bing

Bing insegue e devia dalla rotta di Google
Bing vs. Google

Bing vs. Google

Bing ha lanciato ieri una una nuova pagina di risultati per la ricerca di video (leggi il post ufficiale). Da adesso in poi ogni ricerca di un video musicale, per titolo, artista o album dovrebbe restituire un box, come il seguente, che mette in mostra il “video più popolare” correlato alla query, insieme ai dettagli della canzone e a una lista di “Migliori Canzoni” collegate al video. L’immagine riprodotta qui sotto, proviene da Search Engine Land, perchè nelle ricerche italiane, in questo momento, il box non è ancora attivo.

Bing music video

Come si può notare, Bing utilizza molte fonti esterne per completare i suoi risultati e, dal momento che il principale fattore di ranking sono le visualizzazioni, quasi tutti i video della fascia alta dei risultati provengono dal rivale YouTube, poi si possono trovare risultati anche da Vimeo, MTV, Artist Direct e altri.

Gli utenti possono visionare l’anteprima del video direttamente nel box senza dover cliccare sul risultato, ma semplicemente spostando il mouse sopra al video.
Inoltre nella pagina dei risultati sono incluse le liste degli album e degli artisti correlati.

Bing music video search related artists albums lists

Come caratteristica aggiuntiva, Bing ha raccolto insieme alcuni video nello stesso ordine in cui le canzoni siano state ordinate in un album. Nell’esempio qui sotto si vede il video di Dark Side of the Moon dei Pink Floyd: Bing elenca le canzoni dall’album nel loro ordine originale insieme al video in primo piano.

Bing music video Dark side of the moon

Sostenendo di poter cercare tra 1,7 milioni di canzoni, 70.000 artisti e mezzo milione di album, Bing si vanta che ha, “il più completo set di video possibili generi che abbracciano i decenni e la geografia.”