Bologna 40125, Italy
+39 347 517 719
info@htware.it

Matt Cutts e Danny Sullivan insieme al SMX Advanced Seattle 2014

Matt Cutts e Danny Sullivan
Matt Cutts e Danny Sullivan

Matt Cutts e Danny Sullivan

L’evento mondiale si è chiuso, ma se non sei potuto andare sotto i tendoni di Seattle al SMX Advanced per ascoltare le voci di Matt Cutts e Danny Sullivan, ti ripropongo in questo post un video veramente interessante (e strettamente tecnico) sulle azioni di Google e le migliori pratiche da seguire per non rimanere incastrato nei suoi algoritmi.

Il video è stato pubblicato da Matt Glee (Search Engine Land).

Matt Cutts è raggiante di fronte alla folla e non si risparmia alle domande del pubblico: può fare una domanda solo chi riesce ad afferrare il Panda o il Pinguino di pezza lanciato dal capo della Search Spam di Google in persona!

Sullivan è invece quasi imbarazzato di fronte al grande capo dell’Anti-Spam, ma cerca di fare il suo meglio per incalzare Cutts oltre i tweet del pubblico.

Cutts comincia rispondendo sul PayDay Loan 3.0 (è il giorno prima del suo lancio) e chiarisce che sarà rivolto alla pulizia delle “spammy query” piuttosto che degli “spammy sites”.

Sono direttamente le query a determinare se i risultati hanno una maggiore probabilità di spam nel contenuto, rispetto ad altri.

Poi passa a descrivere i giorni del primo “rollaggio” di Google Panda 4, che è stato lasciato correre per la prima volta durante il fine settimana e poi ha continuato la sua corsa per diversi giorni e con alcuni “pit-stop” di messa a punto.

Risponde ad alcune domande sui grandi attacchi della squadra di umani anti-spam (penalizzazioni manuali), tra cui MetaFilter (ultimo caso di penalizzazione eccezionale), e alcune modifiche introdotte sulla richiesta di riconsiderazione del “giudizio” di Google.

L’intervista tra Cutts, Danny Sullivan (fondatore e editore di Search Engine Land) e il pubblico dura più di un’ora: prenditi tutto il tempo necessario per gustartela.

Lo puoi fare anche a momenti successivi, mettendo il link tra i tuoi preferiti! Se hai qualche domanda in più, posta un commento oppure prova a spedirlo a Milano per l’edizione italiana dell’SMX.

Buona visione e buon fine settimana!