Bologna 40125, Italy
+39 347 517 719
info@htware.it

Come recuperare i dati che Google ha nascosto (2)

Come recuperare le keywords, i links, i dati di traffico che Google ha nascosto
Come recuperare le keywords, i links, i dati di traffico nascosti da Google

Come recuperare le keywords, i links, i dati di traffico nascosti da Google 2

[Torna alla prima parte]

Analisi competitiva del traffico

“Abbiamo sempre avuto i nostri dati di traffico, dice Fishkin (Moz), ma i dati dei concorrenti sono sempre stati una spina nel fianco, nonostante siano utili per confrontarsi con la concorrenza”.

Sono utili per identificare le opportunità perdute, come canali o link che non abbiamo reputato di valore.

Ci sono un paio di strumenti utili per queste analisi competitive: il primo raccomandato da Fishkin è Jumpshot.

Chiunque utilizzi l’antivirus Avast, ha consentito ad avere il proprio browser costantemente monitorato da Jumpshot (che è un prodotto dello stesso marchio).

Il secondo è Quantcast, ma è utile – secondo Fishkin – solo se si aderisce al programma di affiliazione con il pixel Quantcast sulle pagine del sito web.

Entrambi, compresi Alexa, comscore e altri, consentono di scoprire quali siano le fonti di traffico dei miei concorrenti e come aumentano o diminuiscono.
Permettono di capire cosa stiano facendo, che tu non abbia già iniziato a fare…

Analisi competitiva dei risultati

Quello che vogliamo essere in grado di fare, dice Fishkin, è “tracciare i successi dei nostri concorrenti nella ricerca, fare attenzione a potenziali penalizzazioni e spiegare perché il traffico scende o sale.

Fornire una spiegazione convincente sugli “up and down” del traffico dalla ricerca è pane quotidiano per ogni consulente SEO: Rand suggerisce di mettere insieme tutti i dati raccolti tra SEMrush, SimilarWeb e i Moz Analytics e confrontarli in un unico foglio di lavoro excel.

Molto spesso è difficile trovare soluzioni attraverso parole chiave specifiche, allora è meglio approfondire la conoscenza dei concorrenti direttamente con SEMrush, che potrebbe fornirti la lista di keywords che stavi cercando oppure il pannello Traffico di SimilarWeb.

Mettendo insieme tutti questi dati potrai recuperare una tonnellata di informazioni che credevi di avere perso.

Nessuno, tra questi strumenti segnalati da Rand Fishkin, è semplicissimo e non tutti sono plug-and-play: ma almeno sono usabili e molto utili per risolvere questi problemi.