Bologna 40125, Italy
+39 347 517 719
info@htware.it

SEO Infographic: domain authority e considerazioni sul design di Google

SEO Infographic
SEO Infographic

SEO Infographic

Questa settimana la rubrica di SEO infographic sull’ottimizzazione per i motori di ricerca e sul Digital Marketing anticipa gli auguri e i regali per le feste, lasciando sotto il tuo l’albero (di cartelle) due infografiche molto recenti: la prima, forse più seria, dedicata alla Domain Authority e la seconda, più leggera e in sintonia con il clima natalizio (ma non meno severa), dedicata alle modifiche nel design di Google.

La prima infografica, “Come incrementare l’autorità di dominio (DA) del tuo sito“, è stata realizzata da Rohit Palit di TechTage e illustra in modo molto chiaro tutti gli step che possono condurre a rafforzare l’autorità di un sito: volete chiamarla pagerank, author-rank ? Chiamatela come vi pare, ma è tutto ciò che vi dovete guadagnare per poter competere con i vostri concorrenti!

La seconda, “Come il Design di Google sia dettato dai dollari“, è prodotta da VirtualHosting: partendo dal presupposto che oggi Google non ha più uno standard di pagina dei risultati (SERP), perchè ogni risultato può essere personalizzato per ciascun utente, mostra tutti gli strumenti che Google utilizza per mantenere inchiodato l’utente nella prima pagina dei risultati, tra risultati localizzati, knowledge graph, post delle tue cerchie e annunci a pagamento

Per inviare la tua segnalazione puoi scrivere un commento a questo blog, indicando solo il link diretto all’immagine oppure puoi scriverci per email a seo-ranking@htware.it.
Le infografiche devono trattare, ovviamente, temi pertinenti con questo blog. Ricordati anche di segnalare la fonte e, nei limiti del possibile, assicurati che sia riproducibile.

Buon Natale e Buone Feste a tutti quanti!

Come incrementare l'autorità di un dominio

Come incrementare l’autorità di un dominio

I cambiamenti nel design di Google: migliora la user experience oppure il profitto?

I cambiamenti nel design di Google: migliora la user experience oppure il profitto?