Bologna 40125, Italy
+39 347 517 719
info@htware.it

SEO Infographic: ecco perchè la SEO non morirà mai!

SEO Infographic
SEO Infographic - La SEO non morirà

SEO Infographic – La SEO non morirà

Ancora qualche mese fa lo si sentiva ripetere come un mantra (a volte con sospetto dai fanatici del PPC) e molti ex SEO, delusi da penalizzazioni oppure da scarse prestazioni sulle SERP, credo lo abbiano pensato anche sinceramente.

È più facile credere che un nemico (Google) sia morto, piuttosto che vivo e vegeto e, soprattutto disposto ad aiutare e a guidare le buone pratiche SEO.

Alcuni esempi di questa buona disposizione li avete a portata, ormai quasi ogni giorno nelle serie di video postate da Matt Cutts sul canale youtube di Webmaster Tools: questi mini-tutorial servono a diffondere buone pratiche che, se vengono seguite, per contrappasso, aiutano Google a conoscere meglio e più in profondità i contenuti del tuo sito.

L’infografica che ti presento oggi (La SEO è morta? Ecco perchè non morirà mai)  è prodotta da Seobook e rappresenta una risposta analitica e ben argomentata ai detrattori della SEO e a tutti coloro che ne hanno ardentemente desiderato la morte in questi ultimi anni.

Non si tratta di una checklist oppure dei 5 punti canonici: l’autore prende in considerazione diversi profili di persone che ne sostengono il decesso e per ciascuno indica: i motivi addotti, il perché della delusione e il modo in cui pratica la SEO la persona che si riconosce in questo profilo. Tra i profili troviamo il web designer, il blogger, il giornalista e il guru delle relazioni pubbliche e sociali.

Per inviare la tua segnalazione puoi scrivere un commento a questo post, indicando solo il link diretto all’immagine oppure puoi scriverci per email a seo-ranking@htware.it.
Le infografiche devono trattare, ovviamente, temi pertinenti con questo blog. Ricordati anche di segnalare la fonte e, nei limiti del possibile, assicurati che sia riproducibile.

death-of-seo