Bologna 40125, Italy
+39 347 517 719
info@htware.it

Tag: algoritmi di posizionamento

Google Pigeon 1.0

Google Pigeon: il nuovo aggiornamento dell’algoritmo di ricerca locale

Dopo il Colibrì, il piccione… Google Pigeon 1.0! Ma, fortunatamente, non si tratta del nome ufficiale: il nuovo algoritmo di Google di ricerca locale è stato soprannominato come il comune volatile urbano da Barry Schwartz e soci sulle colonne di Search Engine Land. Curiosità a parte, PigeonRank è anche il nome dell’algoritmo per il processo…
Leggi tutto

Google Hummingbird: 10 mesi dopo

10 mesi dopo Google Hummingbird: analisi di Eric Enge (2)

[Torna alla prima parte] Quale è stato l’impatto? Qui, scrive Eric Enge, le cose si fanno interessanti: cosa può avere avuto un impatto sul 90% delle query? Come mai non c’è stato il minimo rumore nella comunità SEO con un impatto di questo livello? Le possibilità possono essere due: o si è trattato di un…
Leggi tutto

Google Hummingbird: 10 mesi dopo

10 mesi dopo Google Hummingbird: analisi di Eric Enge (1)

Era il 26 settembre 2013 quando Google lasciò trapelare la notizia dell’aggiornamento della sua piattaforma di ricerca, al quale fu assegnato di nome di Google Hummingbird. Eric Enge (Search Engine Land), noto co-autore di “Art of SEO” e titolare dell’agenzia Stone Temple Consulting, torna indietro nel tempo e ripercorre gli ultimi dieci mesi di vita…
Leggi tutto

Google indicizza Twitter

Come Google indicizza il tuo stato su Twitter: un caso di studio

Per alcuni di loro, dentro la Stone Temple Consulting, è stato quasi liberatorio. Il rapporto tra motori di ricerca e segnali sociali è stato sempre un cavallo di battaglia dell’agenzia di Eric Enge. Il nuovo studio che hanno diffuso riempie una casella, fino ad ora, rimasta vuota: quando e perché Google indicizza determinati tweet? Secondo…
Leggi tutto

Google + spezzato in due

Google Authorship: stop alle foto e ai conteggi delle cerchie nello snippet

La festa è finita… e lo snippet di authorship presto sparirà completamente dai risultati della ricerca. Chi fino ad ora ha cercato invano di portare la propria foto, e il numero delle persone nelle cerchie, nel frammento (snippet) dei risultati può tirare un sospiro di sollievo. Chi pensava di aver raggiunto l’obiettivo e voleva gustarsi il…
Leggi tutto

Cosa succederà su Google nei prossimi mesi?

Payday Loan 3.0: secondo aggiornamento in un mese dell’algoritmo di Google!

Evidentemente a qualche ingegnere di Mountain View non era piaciuta la prima. A distanza ravvicinata, intorno a fine maggio era uscito il secondo, Google rilancia il suo cavaliere bianco contro lo spam più infame: Payday Loan, volume 3°. L’algoritmo Payday Loan è diretto contro le query più inquinate di termini che producono tonnellate di spam,…
Leggi tutto

Le migliori e le peggiori tecniche SEO 2015

Quali sono i tuoi contenuti SEO preferiti? Un sondaggio su misura

La scuola è finita, ma non per te… La tua attività professionale è una formazione continua e d’estate di solito si rinfresca 🙁 con nuovi contenuti SEO. Per tutti comunque è tempo di esami e dopo nove mesi di attività di questo blog – come una mamma in attesa di sfornare il proprio cucciolo –…
Leggi tutto

Correlazioni SEO Link building

7 cose che devi sapere sul link building

Finalmente l’ultimo mito sulla morte prematura del link building è stato sfatato (dal capo della Search Spam di Google in persona), ma questo non è sufficiente per ritrovare la serenità e un approccio corretto nel campo della SEO. Occorre formazione e, soprattutto occorre formare tutte le persone con cui avrai a che fare (il tuo…
Leggi tutto

Un futuro senza link

Il futuro del pagerank: verrà una nuova SEO e sarà senza backlink?!

Come ti avevo anticipato riportando l’ultimo video (apprezzabile) di Matt Cutts, capo della Search Spam di Google, la profezia di una SEO senza backlink ha gettato scompiglio e sollevato polveroni. Qualcuno si è limitato a definirle laconicamente: “cazzate”. Altri hanno tentato di mettere in piedi qualche nota argomentativa migliore, ma tutto sommato l’intero mondo SEO…
Leggi tutto

Rand Fishkin sui rich anchor text

Google utilizza i fattori comportamentali (query e click) per aumentare il posizionamento di un sito web

Per molto tempo sono stati considerati fattori secondari, secondo alcuni esperti SEO non sono mai stati fattori dell’algoritmo di Google… Un test condotto da Rand Fishkin (Moz.com) riapre invece la porta a fattori come il numero delle query di ricerca e il numero dei click che un determinato sito web riceve: fattori appunto comportamentali, determinati…
Leggi tutto

Cosa succederà su Google nei prossimi mesi?

I backlinks perderanno importanza nell’algoritmo di Google: nuove dichiarazioni shock di Matt Cutts

La questione è topica: una delle basi dell’algoritmo di Google, dalla fine degli anni ’90 è stata l’importanza attribuita ai link rispetto al contenuto. Ma nel corso degli ultimi anni, complici gli spammer e tutti coloro che hanno cercato di forzare l’influenza dei loro contenuti, attraverso link non naturali, il cuore dell’algortitmo di posizionamento di…
Leggi tutto

Le migliori pratiche per il title tag

Cos’è cambiato nei titoli delle pagine dei risultati di Google?

Il redesign della pagina dei risultati è forse una delle migliori novità di stile emerse dal cappello di BigG nel corso del 2014. Come avrai notato Google ha aumentato di 2 pixel (da 16 a 18 pixel) l’altezza del font dei titoli delle pagine nelle SERP e ha rimosso la sottolineatura: un vero e proprio sacrilegio per i mormoni…
Leggi tutto

Google Hummingbird: 10 mesi dopo

Google Hummingbird: cosa è cambiato con l’aggiornamento dell’algoritmo?

L’ultimo aggiornamento di rilievo che Google ha effettuato sul suo algoritmo di ricerca è stato rilasciato nell’agosto del 2013: al secolo Google Hummingbird e, come scrive Chris Marentis (Search Engine Land), ha creato un vortice nel panorama di ricerca e da allora ha continuato ad avere un impatto di vasta portata. Molti professionisti SEO sono…
Leggi tutto

SEO Infographic

SEO Infographic: cronistoria degli algoritmi di Google dal 1998 ad oggi

Gli aggiornamenti degli algoritmi di Google sono molto più frequenti rispetto a quello che viene ufficialmente comunicato: mediamente sono circa tra i 500 e i 600 gli aggiornamenti che vengono effettuati ogni anno e senza clamore mediatico (esclusa ovviamente la Google Dance, l’aggiornamento a cadenza mensile di tutto l’indice di Google). Si tratta quasi sempre…
Leggi tutto

Cosa succederà su Google nei prossimi mesi?

Matt Cutts spiega la differenza tra popolarità e autorevolezza

Popolarità e autorevolezza sono due concetti distinti e un algoritmo di ricerca e di posizionamento, come quello di Google, distingue nettamente i due campi. Nel suo ultimo interessante video Matt Cutts, capo della Search Spam di Google, spiega, con diversi esempi e con la consueta mimica algoritmica, come vengono separati i due concetti di popolarità…
Leggi tutto