Bologna 40125, Italy
+39 347 517 719
info@htware.it

Tag: link non naturali

SEO Infographic

SEO Infographic: il futuro del link building e le regole d’oro per acquisire link naturali

Alla fine di una settimana di informazioni rutilanti e, soprattutto, altalenanti su quello che resta del link building, non potevo che dedicare la consueta rubrica di SEO infographic, proprio a questa controversa attività – che comunque rimane il cuore di una strategia SEO. L’ infografica che ti propongo, “Il futuro del link building (Smetti di…
Leggi tutto

Matt Cutts su Buzzea

“Les liens sont finis”: Google abbatte Buzzea, una rete di link che parla francese

Si chiama Buzzea, parla francese – ma ha sede a Dublino – e nonostante la vicinanza con la sede europea di Google, la sua rete di link non passa al vaglio della squadra Anti-Spam di Matt Cutts. Lo stile dell’annuncio è un classico ed il singolo tweet di Cutts, ormai non fa più notizia… Il…
Leggi tutto

Google è un buon maestro?

Panda, Pinguino e SEO: e se fosse tutta propaganda ?! Una sveglia per esperti e consulenti

Capita di rado, ultimamente, di ascoltare voci fuori dal coro. Si può essere d’accordo, si può dissentire, ma – quando capita – ha lo stesso effetto di una cascata di acqua fresca e Rae Hoffman, veterana del marketing e autrice del blog Sugarrae, mi ha veramente stupito… Con un pizzico di acidità, forse un velato risentimento,…
Leggi tutto

Cosa succederà su Google nei prossimi mesi?

Il guest blogging è finito come strumento di link building. O forse no?

Ancora una volta i guest blogger ritornano sullo spiedo. È passato poco più di un mese dall’ultima uscita di Matt Cutts sul guest blogging, dove già aveva provocato qualche malumore, ma le sue ultime dichiarazioni, apparse ieri sul suo blog e sulla stessa linea di quelle precedenti, hanno suscitato reazioni smodate in tutto il web.…
Leggi tutto

Expedia penalizzata per link scheming?

Expedia penalizzata per link non naturali: perdita netta del 25% del traffico dai motori di ricerca

Viaggiare sicuri: oggi vale solo per chi butta tutto dentro una valigia e parte con il primo biglietto che trova in stazione o all’aeroporto! Per i sistemi di booking on line, utilizzati da alberghi e tour operator, invece, non è un bel momento: dopo l’attacco ai profili G+ di migliaia di alberghi nel mondo, adesso cade…
Leggi tutto

Rap Genius recupera la penalizzazione

Recuperare dopo una penalizzazione è possibile: Rap Genius di nuovo in prima pagina

Sono bastati  10 giorni di purgatorio per Rap Genius e, dopo una penalizzazione che ha fatto il giro del mondo in sole poche ore, è tornato a brillare nella prima pagina dei risultati delle ricerche di Google: non solo con il suo nome di dominio, ma anche con termini più congeniali come “Rap lyrics”, “Kanye…
Leggi tutto

Pinguini rappers

Come impostare una corretta strategia di link building per il 2014

Il link building non è il lavoro più facile per un esperto SEO: non è attraente e nemmeno divertente. E se volete continuare a fare questo tipo di lavoro nel 2014, secondo Chuck Price (Search Engine Watch), non sarà nemmeno economico… Si tratta indubbiamente di un lavoro lungo e laborioso, ma rimane pur sempre uno…
Leggi tutto

Matt Cutts risponde alla denuncia

Le liriche dei rapper si trasformano in programmi di affiliazione per ottenere backlinks

Deve essere stata una vigilia di Natale movimentata per i titolari del portale Rap Genius. Dopo, la denuncia di John Marbach, che ha rivelato come il sito di liriche e testi rap utilizzasse i propri programmi di affiliazione per ottenere backlinks con testi ricchi di keywords, Matt Cutts, insieme alla sua squadra anti-spam, è intervenuto rapidamente, rimuovendo tutti…
Leggi tutto

Matt Cutts sulla corruzione dei bloggers

Cari bloggers attenti a non farvi corrompere per qualche insano backlink…

Google ha sempre preso in seria considerazione qualsiasi attività diretta a influenzare in modo scorretto i risultati restituiti dal suo algoritmo di ricerca: ne abbiamo parlato ripetutamente in questo blog (es. casi di AngloRank e Backlinks(dot)com) e – poco prima della vigilia di Natale – il capo dell’Anti-Spam di Google, Matt Cutts, ha segnato un…
Leggi tutto

Backlinks.com è fuori gioco!

Un’altra rete di backlinks stanata da Google!

La squadra anti-spam di Google, guidata da Matt Cutts, ha rilevato, colpito e affondato un’altra rete di vendita “fraudolenta” di link: un altro venerdì di fuoco sulla rete (sarebbe facile caversela con il venerdì 13!) dopo il precedente della scorsa settimana. A pagarne le spese una rete, abbastanza ambigua solo nel nome: backlinks.com Anche questa…
Leggi tutto