Bologna 40125, Italy
+39 347 517 719
info@htware.it

6 trucchi per utilizzare Google Analytics oltre ogni limite (4)

Come utilizzare Google Analytics in modo avanzato
Come utilizzare Google Analytics in modo avanzato 4

Come utilizzare Google Analytics in modo avanzato 4

[Torna alla terza parte]

4. Il vero potere di Google Analytics è nella segmentazione

Spesso pochi webmaster si soffermano su altre statistiche diverse dalla dashboard principale.

Secondo Neil Patel (SEJ), chiunque abbia mai lavorato seriamente per far crescere un sito web e il suo tasso di conversione può dirti che i numeri del grande quadro servono a poco, quasi a niente…

Per poter verificare se il tuo lavoro sta producendo risultati, devi scavare più a fondo: i segmenti sono la vanga migliore da affondare nell’humus dei dati.

Tecnicamente sono piccole parti di un intero.

In Google Analytics (GS), un segmento consente di osservare il tuo traffico e le statistiche sull’utente attraverso lenti forgiate ad hoc.

Per indagare su: sorgente del traffico, dispositivo, browser utilizzato, pagina, pagina di destinazione, confronto tra visitatori nuovi e di ritorno.

Inoltre in GA è possibile creare dei segmenti avanzati molto facilmente e così esaminare solo un segmento particolare: per fare una cosa migliore, puoi anche confrontare segmenti multipli e contemporaneamente.

Come creare un segmento avanzato

Per creare un segmento avanzato, dopo l’accesso in GA e aver selezionato un sito web, devi portarti sulla panoramica generale (Pubblico > Panoramica) e cliccare sul pulsante “Aggiungi Segmento” oppure semplicemente “+”.

Aggiungere segmenti in GA

Aggiungere segmenti in GA

 

Il risultato sarà molto simile alla lista riportata qui sopra. A parte alcuni segmenti importati da gallerie, troverai anche segmenti predefiniti e molto utili per tutte le tipologie di utenti (es. Traffico Organico e Traffico da tablet e smartphone).

Una volta aggiunti i segmenti che vuoi visualizzare (non più di tre per volta), ritroverai una dashboard molto più ricca e un grafico con tante linee quanti sono i segmenti che hai attivato.

 

Nuovi grafici sulla Dashboard

Nuovi grafici sulla Dashboard

Per rimuoverli non devi fare altro che cliccare sulla freccia rivolta verso il basso presente su ogni segmento e poi “rimuovi”.

L’elenco non è esaustivo e, se non trovi un segmento già pronto, puoi confezionarti il tuo segmento avanzato, cliccando sul pulsante rosso “+Nuovo Segmento”.

Qui il numero delle combinazioni possibili è sterminato: dai dati demografici alla tecnologia, passando per il comportamento degli utenti e sorgenti di traffico.

Segmento avanzato in GA

Segmento avanzato in GA

Una volta definito il segmento puoi assegnargli un nome e riutilizzarlo in qualsiasi altra dashboard del tuo account, anche se decidi di rimuoverlo.

Inoltre è bene sapere che esistono diverse centinaia di segmenti già creati e a disposizione degli utenti: ecco un piccolo consiglio di Patel su una selezione dei 16 migliori segmenti avanzati.

Fine della quarta parte.